ArchLinux

Da LXDE.org.

PAGINA DA TRADURRE (volontari cercasi)

La maggior parte degli ultimi pacchetti sono già nel repository "extra" di ArchLinux. Gli altri possono essere trovati nel repository "community" oppure su AUR. La compatibilità tra LXDE e ArchLinux è garantita da quando i principali sviluppatori di questo progetto usano Arch.

Puoi aggiungere il repo "community" al tuo /etc/pacman.conf. Se hai qualche problema leggi la pagina sulla ArchWiki. Puoi trovare dei consigli su Pacman. Dopo aver aggiunto il repository "community" esegui i seguenti comandi come root.

pacman -Sy lxde

Perche` funzioni il file manager bisogna installare e configurare il demone FAM (File Alteration Monitor). La Beginner's Guide sul wiki di ArchLinux contiene le istruzioni per aggiungere FAM alla liste dei demoni. Comunque FAM e` di difficile gestione e ha qualche difetto. Gradualmente lo si sta sostituendo con altri programmi compatibili, per esempio Gamin, in altre distro. Su Arch di default viene utilizzato FAM, ma e` altamente consigliabile sostituirlo con Gamin (alcuni utenti hanno riportato qualche problema con Gamin, ma molto raramente). I pacchetti di FAM e di Gamin sono compatibili tra di loro e possono essere sostituiti senza creare problemi al sistema.

pacman -S gamin

Dopodiché vedrai qualche errore a causa di conflitti con FAM. In genere è consigliabile rimuovere FAM una volta installato Gamin. Dopo aver rimosso FAM bisogna eliminarlo dalla lista dei demoni dal file /etc/rc.conf. Gamin non necessita di essere lanciato da root e non c'è bisogno di effettuare alcuna configurazione manuale.

Se qualcuno degli ultimi pacchetti non è disponibile si possono cercare in AUR tramite l'utility "yaourt".

Configurazione dei Login Managers

GDM o KDM

Non c'è bisogno di alcuna configurazione manuale. Basta selezionare LXDE dalla lista delle sessioni disponibili nel display manager. Se non compare la scelta di LXDE nella lista riavvia GDM o KDM, oppure riavvia l'intera macchina.

SLIM

Fare riferimento alla guida ufficiale e crea i tuoi files /etc/slim.conf e ~/.xinitrc. Il comando da inserire in ~/.xinitrc per lanciare LXDE è

exec ck-launch-session startlxde

WDM

Nessuno sa come configurare WDM. Se lo sai, per favore, aggiorna la pagina.

XDM

Aggiungi questa linea al fondo di "~/.xinitrc".

exec ck-launch-session startlxde

Assicurati di aver commentato tutte le altre righe.

Nessun display manager, utilizzare startx

Aggiungi questa linea al fondo di "~/.xinitrc" oppure di "/etc/X11/Xsession".

exec ck-launch-session startlxde

Configurazioni per la lingua e la tastiera

  • GDM o KDM: non c'è bisogno di alcuna configurazione.
  • SLIM: scrivi queste linee nel tuo ~/.xinitrc prima di "exec startlxde":
export LC_ALL=it_IT.UTF-8
export LANGUAGE=it_IT.UTF-8
export LANG=it_IT.UTF-8

If you need to use input method, add those lines, too. Please refer to the document of your input method. Here I use scim for example. (FIXME: Maybe we can use some im-switch compatible way here. Anyone know how to do it please fix this)

export GTK_IM_MODULE=scim
export QT_IM_MODULE=xim
scim -d

Installazione minimale di Arch + LXDE

  • Installa il sistema base di ArchLinux tramire il CD "Core".
  • Dopodiché, abilita il repository "community" e dai il seguente comando:
pacman -Sy ttf-dejavu ttf-liberation ttf-bitstream-vera lxde xorg xorg-video-drivers xorg-input-drivers hal gamin gnome-icon-theme tango-icon-theme openbox